Cambio generazionale nella Fries Kunststofftechnik. Con il pensionamento del nostro vecchio amministratore e socio Martin Rhomberg, dal 1 agosto 2017 una nuova direzione si è assunta le responsabilità dell’innovativa azienda che trasforma le materie plastiche con sede a Sulz.

Katharina Rhomberg, appartenente alla famiglia dei proprietari dell’azienda e uno dei tre membri del team dell’amministrazione, ha assunto la presidenza ed è responsabile del personale e dell’agenda commerciale. Gerhard Marte è a capo del settore Tecnico e della Produzione, mentre Gerhard Bertsch è responsabile del settore Vendite e Marketing.

L’ingegnere Thomas Rhomberg, amministratore delegato e socio dell’azienda, rimarrà invece a capo del settore Ricerca e Sviluppo fino al suo pensionamento, previsto per la fine del 2018.

Fries sviluppa e produce un ampio portfolio di prodotti innovativi, commercializzati a livello internazionale. Molti prodotti vengono fabbricati mediante stampaggio a iniezione o soffiatura a estrusione. Lo sviluppo, la produzione e l’amministrazione si trovano a Sulz. L’azienda ha diviso la sua attività nei settori imballaggi, gastronomia, cesti industriali e parti tecniche.

L’azienda è leader nel mercato dei cesti per lavastoviglie professionali in Europa. I cesti vengono utilizzati in tutto il mondo. Si possono trovare in hotel di fama mondiale come il Burj al Arab a Dubai o nella business lounge della Singapore Airlines. I cesti industriali, oltre che per la pulizia di componenti tecnici di noti fornitori automobilistici o di aziende metallurgiche, vengono utilizzati anche per la pulizia di parti delle turbine degli aerei di Air France. I bicchieri riutilizzabili per i grandi eventi (concerti rock, festival o partite di calcio della Bundesliga tedesca) sono distribuiti dall’azienda controllata Cup Concept (D)

Fries è anche specialista negli imballaggi industriali. I barili, le scatole metalliche, i secchi e le lattine vengono utilizzati per il trasporto di alimenti, merci pericolose, prodotti farmaceutici, chimici o per lo stoccaggio di sostanze esplosive.

Fries è stata fondata nel 1896 come azienda fornitrice di carta per l’industria tessile e da allora è stata protagonista di diversi cambiamenti fondamentali. In tutti gli anni di cambiamento, due cose sono rimaste costanti: gli investimenti continui presso il sito di Sulz e i dipendenti sempre più competenti, efficienti, motivati e impegnati, che hanno reso Fries Kunststofftechnik ciò che è oggi.

Negli anni fiscali 2016 e 2017, Fries ha investito quasi due milioni di euro nel parco macchine di Sulz.

FATTI

» Fatturato totale 2016: 23 milioni di euro

»155 dipendenti (78 presso il sito di Sulz)

» Quota di esportazione: 87 per cento

» Ogni anno vengono elaborate circa 4000 tonnellate di granuli di plastica